h1

Pascoa feliz

24/04/2011

Che poi a me non m’era mai capitato di passare la Pasqua su una spiaggia sull’Oceano Atlantico.

Potrei abituarmi all’idea di avere un treno che passa sotto casa mia e che in venti minuti mi porta su una spiaggia che sembra quella di Baywatch, con surfisti (gnam!) e angolani in costume (gnam!) e tanti colori, tanti cani giocherelloni che si gettano tra le onde dell’oceano, tanti barettini che vendono cerveja a peso d’oro (due euro qua è un furto per una garrafa di superbock).

Potrei anche abituarmi all’idea di prendere dei calci nel culo, è vero, ma preferisco l’oceano, il vento, i surfisti e la birra.

Nel frattempo abbiamo anche incontrato questo ragazzo angolano che ci stava provando come un disgraziato con E., al quale Berlusconi piace perché è un maschio vero. Però ha precisato che se anche fosse gay farebbe poi lo stesso. E ci ha chiesto come mai lo votiamo, perché lui lo apprezza come persona ma non lo vede adatto a guidare un paese come l’Italia. Ecco, su una spiaggia sull’oceano in un giorno di fine aprile a Lisbona può capitare di discutere di politica in portoghese col primo angolano incontrato al chiosco. Adoro ‘sta città.

Annunci

One comment

  1. Gnam!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: