h1

reactions

23/05/2010

L’attesa. Una leggera ansia. Come si comporterà lui? E come mi comporterò io? Poi la totale indifferenza apparente. L’imbarazzo velato di amici in comune, abituati a vederci come un’entità unica e indivisibile. Il ricordo di anni passati insieme, nel bene e nel male, mi spinge a porgere un civile cenno di saluto. Poi la situazione mi trattiene. Bevo qualcosa, parlo con persone che non vedo da tempo, amici lontani e gente appena conosciuta. Mi disinteresso. Ogni tanto con la coda dell’occhio vedo una sagoma che conosco benissimo e mi sembra innaturale non chiedergli come va. Poi la mia cocciutaggine mi trattiene. Non so se sia una fortuna o meno.

Cazzo quanto è difficile gettarsi il passato alle spalle.

Annunci

2 commenti

  1. Beh, però ce l’hai fatta, no? 🙂



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: