h1

job offers

30/11/2009

Orbene, sono incazzato.

Ho cercato di entrare nel mondo lavorativo in base al mio titolo di studio inviando decine di curricula in tutto il nord Italia, ma ciò è stato impossibile. “C’è la crisi”, ti dicono, e alla fine ti propongono una collaborazione non retribuita di 3, 4, 5 o 6 mesi e “poi si vedrà”. Questo nel migliore dei casi, perché spesso non rispondono neanche, cestinano direttamente la mail. In questa città dal punto di vista architettonico non si muove nulla. E poiché siamo in Italia e per trovare lavoro si deve fare come fanno gli italiani, ho affidato il mio curriculum a una parente che lavora in una grossa azienda che commercializza pannelli metallici per il rivestimento di edifici. Lei ha fatto girare il mio curriculum in un centinaio di studi di architettura dell’intera Regione Emilia-Romagna. Nessuna risposta. E intendiamoci, il mio curriculum non è arrivato da un’indirizzo mai visto come il mio, ma dal suo. Lo studio dove ho lavorato fino al mese scorso mi ha proposto di tornare, sempre gratis. E il tanto annunciato contratto, che ai tempi non arrivava mai, consisterebbe in un rimborso spese, almeno per il primo anno. Considerando che con il rimborso spese non mi ci pago neanche la benzina per andare e tornare da Reggio, considerando che lavoravo in media 12 ore al giorno e considerando che non facevo il mio lavoro, ma l’assistente a degli ingegneri idraulici (ovvero campo professionale per il quale non ho le qualifiche per poter un giorno utilizzare le nozioni imparate), ho declinato gentilmente l’offerta.

Mi trovo ora in questo limbo, tra lo scritto dell’esame di stato e il Natale, a cercare un impiego temporaneo come commesso, barista, impacchettatore di regali natalizi di un qualunque centro commerciale.

Ma non ti assumono perché sei laureato.

Mi prendete per il culo?

Tanto per la cronaca, se qualcuno conoscesse un ragazzino delle medie o delle superiori che ha tanto bisogno di ripetizioni di matematica in zona Reggio Emilia o Parma… ci metta in contatto. Chiedo poco.

Annunci

5 commenti

  1. mi spiace! che schifezza!


  2. Incredibile! A volte sembra che il tuo livello di istruzione sia sempre inadeguato. Per condirti via ti possono dire alternativamente “non hai esperienza, non l’hai mai fatto” oppure “ma sei laureato, non è un lavoro per te”.

    Ci stavo pensando, fra l’altro, ieri sera, guardando report. Parlavano delle vittime delle frodi finanziarie di Bernie Madoff negli stati uniti. Intervistavano un signore anziano che era rimasto senza un soldo e si era messo a fare il cameriere o qualcosa del genere. Eppure lì lo hanno preso.

    OK, forse non c’entra molto con quanto sopra, ma è questa la vera flessibilità da parte di chi offre lavoro. Non che io ne sia un fan, ma chiunque fosse, ha trovato un lavoretto per tirare avanti. La flessibilità tanto richiesta da parte delle aziende!

    Forse negli States idolatrano il mercato, ma sono anche meno classisti.


  3. Il solito problema: in Italia le cose si scopiazzano e si fanno male… la flessibilità in sé non è un problema, solo che non può durare in eterno. La flessibilità all’italiana è in realtà una grande forma di schiavitù.


  4. Un mio amico, che è dottore di ricerca, ha due curriculum, uno completo, che manda alle università, e uno dove risulta solo diplomato, che manda a bar e ristoranti…


  5. Sono appena ritornato e mi trovo nelle tue stesse condizioni, dopo anni di formazioni, stages, volontariato per 3 continenti mi ritrovo a Roma, in attesa del benedetto primo contratto per ripartire, a cercare un lavoro come commesso o barista( come quando c’avevo 15 anni)..il doppio cv è utilissimo, sai quante volte mi sono sentito dire, lei è laureato indi non la prendiamo!…era meglio se rimanevo in Cambogia



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: